Vai direttamente ai contenuti della pagina

C4. Si può realizzare un’adozione internazionale in un Paese non aderente alla Convenzione de L’Aja?

, è possibile realizzare un’adozione internazionale in un Paese non aderente alla Convenzione de L’Aja del 1993, purché siano rispettati, oltre che la normative italiana, i principi della Convenzione medesima. Inoltre, occorre che in tale Paese operi un ente autorizzato italiano, che seguirà la procedura.
Gli enti italiani, infatti, possono essere autorizzati dalla CAI ad operare anche in Paesi non aderenti alla Convenzione de L’Aja, purché la normativa di tale Paese non confligga con la Convenzione.

[torna all'indice]

© Copyright 2011 Commissione per le Adozioni Internazionali - Tutti i diritti riservati - Credits