Vai direttamente ai contenuti della pagina

Importanza dei Servizi Territoriali

Il lavoro di accompagnamento e sostegno può essere proficuamente svolto fin dalla fase di informazione e preparazione della coppia(1) che precede il rilascio dell’idoneità. Il rapporto tra la coppia e gli operatori(2) dei servizi può porre le basi perché la coppia affronti più attivamente e serenamente i passi successivi sia della ricerca dell’ente che dell’attesa della concretizzazione del processo adottivo, rendendosi disponibili ad ulteriori percorsi di approfondimento nel tempo che li separa dall’incontro con il bambino. Il tema dell’attesa, che a una prima indagine potrebbe sembrare di sola competenza dell’ente, ha sollecitato già diversi servizi territoriali a ideare dei progetti di sostegno alla coppia facendo in modo sia di mantenere una continuità(3) e un contatto con i servizi(4-5), che spesso non rivedono i coniugi se non al momento della fase del post-adozione, sia di rendere disponibile un luogo di accoglienza e di confronto(3).

Allegati:
  • 1 Anna Maria Barbiero, "i viaggi e le storie". La preparazione della coppia al paese di origine del bambino
    qualità dell'attesa_1.pdf
  • 2 Antonio D'Andrea, Le coppie adottive e i tempi dell'attesa nel monitoraggio dei principali forum web
    qualità dell'attesa_1.pdf
  • 3 Antonio Chiorlin, Sperimentazione di gruppi dell'attesa nell'ASL Roma B
    qualità dell'attesa.pdf
  • 4 Cristina Faraghini, Progetto di intervento nell'attesa negli ambiti territoriali 6/8/9 - Foligno, Spoleto e Norcia
    qualità dell'attesa.pdf
  • 5 Giulio Cesare Zavattini, Quale lavoro con la coppia durante l'attesa: orientamenti teorico-metodologici
    qualità dell'attesa.pdf
© Copyright 2011 Commissione per le Adozioni Internazionali - Tutti i diritti riservati - Credits