Vai direttamente ai contenuti della pagina

Proposte di intervento

Dal punto di vista operativo sono numerose le iniziative che possono essere attivate per quanto riguarda i contenuti, le modalità di lavoro e gli interlocutori a cui sono rivolte. Principalmente le proposte di intervento(1-2) hanno privilegiato la metodologia del lavoro di gruppo(3-1) quale strumento di lavoro particolarmente efficace in quanto consente ai partecipanti di dar voce alle emozioni e di condividere i vissuti che caratterizzano questa fase del percorso contrastando un diffuso senso di impotenza(4) e di rabbia che accompagna gli aspiranti genitori adottivi e che spesso le coppie riferiscono come molto faticosi da gestire. Inoltre, trovarsi in gruppo aiuta nello stimolare la consapevolezza e le potenzialità dei membri della coppia in modo tale che questa fase possa costituire un tempo di costruzione, di formazione-supporto-trasformazione(4) a vantaggio dell’inserimento e dell’integrazione(5) del futuro bambino adottato. Naturalmente il sostegno può trovare altre efficaci forme di realizzazione quali: colloqui rivolti agli aspiranti genitori adottivi, incontri in piccolo gruppo, attività formative, conferenze, testimonianze di genitori e/o figli adottivi, ecc.

Allegati:
© Copyright 2011 Commissione per le Adozioni Internazionali - Tutti i diritti riservati - Credits