Vai direttamente ai contenuti della pagina

L'accoglienza del bambino straniero

Negli ultimi anni si è assistito ad un’integrazione tra l’interesse nell’adozione internazionale alla fase dell’”iter adottivo”- fase che precede l’incontro dei genitori adottivi con i bambini adottati- e l’interesse alla fase, altrettanto impegnativa e socialmente rilevante, che vede in primo piano le domande e i bisogni del bambino al suo arrivo in Italia.

Nel 2006-2007 la Commissione per le Adozioni Internazionali ha dedicato un percorso di approfondimento a ciò che comunemente viene definito con il nome "post-adozione". E’ questo, infatti, il periodo in cui la burocrazia del percorso adottivo lascia il posto all’incontro del bambino con la nuova famiglia e la realtà sociale del paese di accoglienza. Assume, in questa fase, particolare rilevanza l’inserimento educativo e scolastico del minore straniero adottato.

© Copyright 2011 Commissione per le Adozioni Internazionali - Tutti i diritti riservati - Credits