Vai direttamente ai contenuti della pagina

Sri Lanka

Sri Lanka
Continente
Dati principali
Nome completo:  Sri Lanka (Ceylon)
Superficie:  65.610 km²
Abitanti:  20.859.949 ab. (2010)
Densità:  316 ab./km²
Forma di governo:  Repubblica
Capitale:  Sri Jayewardanapura Kotte
Lingua:  Singalese, Tamil, Inglese
Moneta:  Rupia
cartina

Referenti per l'adozione

Autorità competente per le adozioni internazionali
Department of Probation and Child Care150,A Nawala Road – Nugegoda   www.probation.gov.lk 
Ambasciata d’Italia in Sri Lanka
55, Jawatta Road500500 Colombo   www.ambcolombo.esteri.it 
Rappresentanza diplomatica in Italia
Ambasciata di Sri Lankavia Adige, 2 00198 Roma   www.srilankaembassyrome.org

 

Enti autorizzati operativi: ricerca ente per Paese

Normative e procedure

Il Paese ha ratificato la Convenzione de l'Aja n.33 del 29/05/93 il 23/01/1995; il 01/05/1995 è entrata in vigore.

Normativa vigente
• Legge sullo Tzunami n. 16 del 2005 (artt. 21-25)
• Legge sull’adozione n. 15 del 11 marzo 1992;
• Codice Penale, come modificato con legge n. 6 del 2006;
• Codice di Procedura Penale come modificato con legge n. 7 del 2006;
• Legge sulla cittadinanza del 1956 (artt. 19-21);
• Ordinanza sull’adozione di minori, capitolo 76, del 1 febbraio 1944.

Requisiti previsti dalla normativa locale per gli adottanti
• Possono adottare solo coppie sposate di almeno 25 anni di età;
• le coppie senza figli devono essere sposate da almeno 4 anni;
• le coppie con più di due figli non possono adottare nello Sri Lanka;
• se in famiglia ci sono già figli, la differenza di età tra figlio ed adottato non deve superare i 15 anni;
• le coppie di età compresa tra i 25 e i 42 anni possono adottare bambini di età compresa tra i 3 mesi e i 5 anni; le coppie di età compresa tra i 43 e i 50 anni possono adottare bambini maggiori di 5 anni; le coppie con figli possono adottare bambini maggiori di 10 anni.

Requisiti relativi all’adottando
• Sono adottabili i minori inferiori a 14 anni, i cui genitori o rappresentanti legali hanno prestato il proprio consenso all’adozione e i minori dichiarati giuridicamente abbandonati;
• il minore di età superiore ai 10 anni deve dare il suo consenso all’adozione.

La procedura
Il dossier della coppia viene inviato all'Autorità Centrale che provvede dopo aver individuato un minore a invitare gli aspiranti genitori nello Sri Lanka per un  periodo di circa 4-5 settimane. Dopo un colloquio presso il Dipartimento preposto, gli adottanti verranno autorizzati a incontrare il bambino.
Gli adottanti devono garantire di essere assistiti da un avvocato che presenzierà insieme a loro all'udienza presso il  tribunale competente della zona di residenza del minore.
Dopo la registrazione della sentenza di adozione presso l'ufficio di stato civile sarà possibile richiedere il passaporto del minore.

Forma della decisione: giudiziaria

Effetti della decisione:
interruzione dei legami precedenti l'adozione
creazione di un nuovo legame di filiazione
irrevocabilità

Dati d'interesse

Dati sulla situazione dell'infanzia  (vedi tabella UNICEF)

Dati statistici riferiti all'ingresso in Italia dei minori:

Annon. bambini FemmineMaschiEtà media
200914773
2010171073,3
2011188102,3

Le scadenze del post adozione:
Durante il periodo pre adottivo a cadenza trimestrale (4 relazioni),

Dopo l'adozione a cadenza semestrale per tre anni.

Successivamente annuali fino al compimento dei 10 anni del minore.

Comunicati dalla Commissione

© Copyright 2011 Commissione per le Adozioni Internazionali - Tutti i diritti riservati - Credits