Vai direttamente ai contenuti della pagina

Lettonia

Lettonia
Continente
Dati principali
Nome completo:  Repubblica di Lettonia
Superficie:  64.589 km²
Abitanti:  2.267.886 abitanti a gennaio 2009
Densità:  35 ab./Km2
Forma di governo:  Repubblica Parlamentare
Capitale:  Riga (709.145 ab.)
Paesi confinanti:  Estonia a nord, Russia a est, Bielorussia a sud-est, Lituania a sud, ed è bagnata a ovest dal Mar Baltico
Clima:  Temperato - Freddo
Lingua:  Lettone
Religione:  il 60% dei lettoni è ateo, la maggioranza dei credenti è principalmente di religione cristiana
Moneta:  Lats lettone
cartina

Referenti per l'adozione

Autorità competente:
Ministero degli Affari Sociali
Skolas iela 28 LV – 1331 Riga - http://www.lm.gov.lv/

Ambasciata d'Italia
Teatra iela, 9  Lv 1050 Riga - http://www.ambriga.esteri.it/

Rappresentanza diplomatica in Italia:
Ambasciata della Repubblica di Lettonia
via Liegi, 42 00198 Roma - www.mfa.gov.lv/it/rome

Enti autorizzati operativi: ricerca ente per Paese

Normative e procedure

Il Paese ha ratificato la Convenzione de l'Aja n.33 del 29/05/93 il 09/08/2002; il 01/12/2002 è entrata in vigore.

Normativa vigente
• Codice civile, artt. 162 – 176;
• Codice di Procedura Civile, titolo XXXII;
• Regolamento n. 111 relativo alle procedure adottive del 11 marzo 2003.
Requisiti previsti dalla normativa locale per gli adottanti
• Possono adottare le coppie sposate e i single;
• l’adottante deve avere più di 25 anni e deve essere in possesso della piena capacità di agire;
• la differenza di età tra adottanti e adottando deve essere di almeno 18 anni.
Requisiti relativi all’adottando
È possibile l’adozione internazionale di bambini lettoni di 9 anni compiuti, di gruppi di fratelli (minimo 3) e di bambini con seri problemi di salute fisica o mentale.

La procedura
Il dossier della coppia viene inviato al Ministero degli Affari Sociali, che dopo averlo esaminato, provvede alla conferma dell'iscrizione nella lista dei candidati aspiranti all'adozione di un minore lettone.
Il Ministero, per il tramite dell'ente autorizzato, invierà la proposta di abbinamento che dovrà essere confermata dalla coppia entro 14 giorni dal ricevimento della stessa.
 Gli aspiranti genitori, una volta arrivati in Lettonia, incontreranno il minore presso  l'istituto di accoglienza e avranno 10 giorni di tempo per confermare la loro intenzione  di iniziare il periodo di convivenza (generalmente di tre settimane) in vista  dell'adozione. Il tribunale si pronuncerà sull'affido temporaneo, ne fisserà l'esatta durata  e il domicilio in Lettonia.
  Al termine del periodo di convivenza, il tribunale darà il suo parere circa il progetto  adottivo all'Autorità  centrale ed entro i successivi 3 mesi avrà luogo l'udienza per il  pronunciamento di adozione. La sentenza di adozione diventerà esecutiva trascorsi 20  giorni dal suo pronunciamento.
 I tempi di permanenza della coppia sono di circa 3 mesi se un unico viaggio; esiste la  possibilità di fare fino a 3 viaggi suddividendo così i tempi di permanenza in 1° viaggio  circa 3 settimane, 2° circa 1 settimana e 3° circa 2 settimane.
Forma della decisione: giudiziaria

Effetti della decisione:
 interruzione dei legami precedenti l'adozione;
 creazione di un legame di filiazione tra il minore e la famiglia adottiva;

Dati d'interesse

Dati sulla situazione dell'infanzia  (vedi tabella UNICEF)

Dati statistici riferiti all'ingresso in Italia dei minori:

Annon. bambini FemmineMaschiEtà media
20095526296,9
20103215177,1
20113821176,2

Le scadenze del post adozione:
2 relazioni all'anno per i primi 2 anni a far data dalla sentenza di adozione.

Comunicati dalla Commissione

© Copyright 2011 Commissione per le Adozioni Internazionali - Tutti i diritti riservati - Credits