Vai direttamente ai contenuti della pagina

Ungheria

Ungheria
Continente
Dati principali
Nome completo:  Repubblica Ungherese
Superficie:  93.030 Km²
Abitanti:  10.096.000 (1/1/2005)
Densità:  109 ab/Km²
Forma di governo:  Repubblica parlamentare
Capitale:  Budapest (1.695.000 ab., 2.100.000 aggl. urbano)
Gruppi etnici:  Magiari 93%, Rom 2%, Tedeschi 0,5%, altri 4,5%
Paesi confinanti:  Slovacchia a NORD, Austria e Slovenia ad OVEST, Croazia, Serbia e Montenegro a SUD, Romania e Ucraina ad EST
Clima:  Continentale
Lingua:  Ungherese
Religione:  Cattolica 54,5%, Protestante 19,5%, altro 26%
Moneta:  Fiorino (Forint) ungherese
cartina

Referenti per l'adozione

Autorità competente
Ministero della Gioventù, Famiglia, Affari Sociali e Pari Opportunità
Dipartimento Protezione dell'Infanzia
Akademia u.3 – H 1054 Budapest  www.szmm.gov.hu

Ambasciata d'Italia
Stefánia út 95.
1143 Budapest   www.ambbudapest.esteri.it

Rappresentanza diplomatica in Italia
Ambasciata della Repubblica di Ungheria
Via dei Villini 12-16
00161 Roma    www.mfa.gov.hu 

Enti autorizzati operativi: ricerca ente per Paese

Normative e procedure

Il Paese ha ratificato la Convenzione de l'Aja n.33 del 29/05/93 il 06/04/2005; il 01/08/2005 è entrata in vigore.

Normativa vigente
• Legge sulla Famiglia 4/1986/VI come modificata con legge XXXI/1997;
• Legge sull'adozione del 1974 modificata dal decreto sull'adozione n. 12/1987;
• Legge n. IV sul matrimonio, sulla famiglia, e sulla tutela, del 1952;
• Decreto n. 149/1997 (IX.10) sulle autorità di tutela, la procedura di protezione dei bambini e sulla procedura di tutela.

Requisiti previsti dalla normativa locale per gli adottanti
• Possono adottare le coppie sposate e i single, ma la priorità viene data alle coppie;
• la differenza di età tra adottanti e minore adottato deve essere compresa tra 16 e 45 anni;
• ogni anno l'Autorità centrale ungherese comunica il proprio orientamento in merito ai dossier che gli enti possono depositare; per il 2012 è stato comunicato che per ogni ente accreditato saranno accettate trenta domande di coniugi disponibili all’adozione di un bambino o di fratelli di età superiore ai 6/7 anni; nessun limite numerico di domande per le coppie disponibili ad accogliere bambini più grandi.

Requisiti relativi all'adottando
• I bambini adottabili hanno più di 4 anni;
• fratelli non vengono separati se non in casi eccezionali;
• frequentemente i minori adottabili vivono presso famiglie affidatarie.

La procedura
 Al ricevimento del dossier della coppia, il Dipartimento Protezione dell'infanzia iscrive i  candidati all'adozione in un proprio registro e ne conferma l'iscrizione. All'individuazione  del minore invia il dossier dello stesso alla famiglia per il tramite dell'ente autorizzato.
 La coppia ha un tempo massimo di 30 giorni per confermare l'accettazione  dell'abbinamento. Verrà stabilita la data dell'arrivo in Ungheria in modo da permettere  all'Autorità Centrale di informare le Autorità locali competenti.
 Dopo una prima settimana di conoscenza con il minore presso la struttura che lo ospita,  il bambino vivrà in Ungheria con la coppia per un mese. Al termine di questo periodo di  convivenza verranno preparati tutti i documenti necessari per il nuovo atto di nascita  del minore e per il passaporto.
 Generalmente i tempi di permanenza per tutta la procedura sono di circa 6 settimane.

 Forma della decisione: amministrativa

 Effetti della decisione:
 interruzione dei legami precedenti l'adozione;
 creazione di un legame familiare tra i genitori adottivi e il minore

Dati d'interesse

Dati sulla situazione dell'infanzia  (vedi tabella UNICEF)

Dati statistici riferiti all'ingresso in Italia dei minori:

Annon. bambini FemmineMaschiEtà media
20098437478,5
20107833458,6
20119751467,9

Le scadenze del post adozione:
sono richieste 2 relazioni, la prima a due mesi dall'ingresso in Italia e la seconda dopo un anno.

Comunicati dalla Commissione

© Copyright 2011 Commissione per le Adozioni Internazionali - Tutti i diritti riservati - Credits