COMUNICATO PER LE FAMIGLIE ADOTTIVE IN FEDERAZIONE RUSSA

A fronte delle numerose richieste che stanno pervenendo a questa Commissione di conoscere gli esiti delle interlocuzioni avviate con l'Autorità Centrale della Federazione Russa, si fa presente che la CAI mantiene alta la propria attenzione sull'argomento, accogliendo anche la collaborazione dei propri canali diplomatici che si stanno attivando per sollecitare un riscontro alle richieste formulate a favore delle famiglie in attesa di visto di ingresso. La CAI è consapevole e rispettosa del disagio vissuto da molte famiglie e soprattutto da molti bambini e si è attivata con ogni mezzo alla ricerca di una collaborazione da parte dello Stato estero da cui attende riscontro.

Non appena saranno comunicati aggiornamenti, sarà cura della Commissione stessa darne pronta comunicazione a mezzo sito CAI.  

Si ribadisce l’importanza che le famiglie siano in costante contatto con gli Enti di riferimento che sono puntualmente informati dell’evolversi di ogni situazione.

06-11-2020