COMUNICATO PER LE FAMIGLIE ADOTTIVE IN FEDERAZIONE RUSSA

La Commissione ha svolto recentemente un incontro con gli Enti autorizzati ad operare in Federazione Russa al fine di individuare una efficace risposta alle criticità che sono emerse a causa dell’emergenza sanitaria, con particolare riferimento al rilascio dei visti d’ingresso.

Al fine di tutelare gli interessi delle famiglie coinvolte e nel superiore interesse dei minori, la Commissione, a seguito di quanto già rappresentato con una nota inviata alla Autorità russa nel mese di settembre, ha avviato una nuova interlocuzione con la richiesta di consentire alle coppie in attesa di visto di ingresso per la Russia, di rientrare tra i casi eccezionali già contemplati.

13-10-2020