Riaprono i termini di presentazione delle domande di rimborso spese adottive

E' ripubblicato il Decreto del Ministro per le Pari Opportunità e la Famiglia del 28 gennaio 2020, sospeso il 13 marzo 2020 per l'emergenza sanitaria.

Da oggi, riaprono i termini di presentazione delle domande di rimborso per le spese adottive sostenute per l’adozione internazionale che sono state concluse negli anni 2012 - 2017.  Le domande dovranno essere presentate entro il 28 giugno 2020;  quelle pervenute dal 10 al 13 marzo 2020 restano valide.

I moduli e le informazioni relative alla compilazione delle domande sono disponibili anche nella sezione Rimborsi spese adottive 2012 - 2017.

La domanda di ammissione al rimborso ha valore di dichiarazione sostitutiva di certificazione e di atto notorio. Su queste dichiarazioni la Segreteria Tecnica effettua i controlli previsti dalla vigente normativa (D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) con particolare riferimento ai redditi dichiarati, chiedendo riscontro all’Agenzia delle Entrate. Ove si riscontrino difformità tra quanto dichiarato e quanto attestato dall’Agenzia delle Entrate, la Segreteria Tecnica invierà una segnalazione alla Procura della Repubblica.

E’ possibile inviare quesiti esclusivamente per posta elettronica all’indirizzo rimborsi.cai@governo.it non oltre 10 giorni antecedenti il termine ultimo previsto per la presentazione delle domande di rimborso, indicando nell'oggetto “quesito DM rimborsi”.

Pubblicazione nuove FAQ del 19/5/2020

 

 

04-05-2020


Link ed allegati