Aperto il bando per il finanziamento di progetti di cooperazione internazionale

La Segreteria Tecnica della CAI pubblica oggi il Bando per il finanziamento di progetti di cooperazione internazionale per un importo complessivo   di  euro 9.787.500,00.

Le risorse per il finanziamento dei progetti sono state più che  raddoppiate rispetto a quelle previste dal bando di cooperazione del 2020, che ha finanziato progetti di cooperazione internazionale pubblicato nel 2020 per euro  4.500.000,00.

Gli interventi finanziati dovranno essere finalizzati all’effettiva tutela e al miglioramento delle condizioni di vita dei minori, che facilitino il permanere dei minori nella famiglia naturale e più in generale nel contesto socioculturale di appartenenza, in famiglie affidatarie o adottive, e alla realizzazione di attività di cooperazione con enti pubblici e/o privati che operano per la realizzazione del superiore interesse del benessere dei minori.  

I progetti potranno essere sviluppati su sette ambiti prioritari di intervento: Child Protection, Salute, Educazione, Early Childhood, Giustizia minorile, Minori in movimento, Disabilità e realizzati nel territorio di uno dei seguenti Paesi dei tre continenti indicati:

    • Africa: Burkina Faso/Repubblica Democratica del Congo/Senegal, nei seguenti quattordici Paesi dell’Africa Occidentale: Benin/Capo Verde/Costa d'Avorio/Gambia/ Ghana/Guinea/Guinea Bissau/Liberia/Mali/Mauritania/Niger/ Nigeria/Sierra Leone/Togo e nei seguenti sei Paesi dell’Africa Orientale: Burundi/Etiopia/Kenya/Madagascar/ Tanzania/Zambia;

    • America Latina: Bolivia/Brasile/Colombia/Perù e nei seguenti otto Paesi dell’America Centrale: Costa Rica/El Salvador/Guatemala/Honduras/Nicaragua/Panama/Repubblica Dominicana/Messico;

    • Asia: Cambogia/Filippine/India/Vietnam.

Il Bando è rivolto agli Enti Autorizzati (EA) ai sensi dell’art. 39 ter della Legge 476/1998.

________________________________________________________________________________

Per la presentazione delle domande di partecipazione l’EA Coordinatore deve autenticarsi tramite SPID del Legale rappresentante al “Gestionale Enti”, compilare la domanda di partecipazione, la Scheda di Progetto e il Cronoprogramma e allegare tutti i documenti previsti dal Bando.

Dal 1° settembre 2022 saranno rese disponibili nell’ambito della sezione “Bandi di cooperazione” del “Gestionale Enti” – Piattaforma SVEVA - le funzionalità online per la presentazione delle domande, per la compilazione dei moduli previsti dal Bando e per l’inserimento degli allegati.

L’invio delle domande è consentito, a pena di irricevibilità,  fino alle ore 23:59 del 15 ottobre 2022.

Eventuali chiarimenti sul Bando o sugli allegati potranno essere richiesti unicamente a mezzo posta elettronica al seguente indirizzo: cai.segreteriatecnica@governo.it,  indicando espressamente nell’oggetto del messaggio la dicitura “CAI Coop_Int 2022 - Richiesta informazioni”.

  1. DM di autorizzazione e approvazione del Bando a firma della Capo Dipartimento Cons. Ilaria Antonini
  2. Bando di cooperazione internazionale
  3. Allegati

16-06-2022


Link ed allegati