Rimborso spese adottive per le adozioni concluse nell’anno 2021 - Pubblicazione del Decreto del Ministro per le Pari Opportunità e la Famiglia pro tempore , di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze pro tempore, del 19/09/2022, pubblicato nella G.U. Serie Generale n. 284 del 5/12/2022

Viene pubblicato il Decreto del Ministro per le Pari Opportunità e la Famiglia pro tempore, di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze pro tempore, del 19/09/2022, ammesso alla registrazione della Corte dei Conti il 31/10/2022 n. 2730, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, Serie Generale, n. 284 il 5/12/2022, recante “Concessione, per l’anno 2021, del rimborso delle spese sostenute per l’adozione ai genitori adottivi residenti nel territorio nazionale nonché per i genitori adottivi italiani che hanno beneficiato dell’adozione pronunciata dalla competente autorità di un Paese straniero”.

Le istanze potranno essere presentate, a pena di irricevibilità, dalle ore 00:01 del 15/12/2022, alle ore 23:59 del 14/03/2023 secondo le modalità indicate nel citato decreto.

I coniugi possono presentare istanza congiunta di rimborso delle spese sostenute per l’adozione mediante il sistema on line “Adozione Trasparente”  della Commissione per le adozioni internazionali (CAI), con esclusione di qualsiasi altro mezzo, tramite autenticazione con SPID (Sistema Pubblico Identità Digitale).
Qui il manuale con le istruzioni per la compilazione dell'istanza.
Qui le FAQ (domande frequenti)


Le istanze incomplete o prive delle informazioni e/o degli allegati richiesti saranno dichiarate inammissibili.

Solo i genitori adottivi che hanno beneficiato dell’adozione di cui all’art. 36, comma 4, della legge 4 maggio 1983 n.184 e coloro che hanno concluso la procedura adottiva senza l'assistenza di un Ente autorizzato, possono presentare istanza a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento o, in alternativa, tramite Posta Elettronica Certificata al seguente indirizzo: cai.segreteria@pec.governo.it compilando i seguenti allegati Modello A e Modello B

E’ possibile inviare quesiti - esclusivamente per posta elettronica -all’indirizzo: rimborsi.cai@governo.it , non oltre 10 giorni antecedenti il termine ultimo previsto per la presentazione delle istanze di rimborso, indicando nell'oggetto “quesito DM rimborsi”.

07-12-2022


Link ed allegati